la-ponziani-due-volte-sul-podio-nell-ultimo-round-della-wec-al-mugello

La Ponziani due volte sul podio nell’ultimo round della WEC al Mugello!

Si è concluso all’Autodromo Internazionale del Mugello la terza edizione della Women’s European Cup, il campionato Europeo riservato alle donne.

In questo ottavo ed ultimo round della WEC il Motoxracing ha schierato quattro pilote ed alla “veterana” Roberta Ponziani, terza nella classifica generale, si sono affiancate le italiane Martina Guarino, Matilde Contri e la slovena Mia Obreza.
La prima sessione di qualifiche del venerdì è risultata determinante per stabilire la griglia di partenza delle due gare di sabato e domenica, in quanto le Q2 non si sono disputate a causa della forte pioggia che si è abbattuta sulla pista toscana.
Con il tempo di 2’10”952 la Ponziani ha ottenuto il terzo tempo e la prima fila, undicesimo tempo e quarta fila per la Guarino (2’15'757), mentre le due debuttanti in questo campionato, la Contri (2’20”146) e la Obreza (2’25”141), hanno terminato rispettivamente al diciannovesimo ed al ventiduesimo posto, ed hanno quindi preso il via dalla settima e dall’ottava fila nella gara che si è disputata nel tardo pomeriggio di sabato. Dopo una partenza molto veloce la Ponziani si è portata nel gruppo di testa formato da tre pilote che si sono scambiate le posizioni sino al traguardo. Nella volata finale Roberta ha ottenuto la terza posizione, conquistando così il suo terzo podio stagionale. Molto positiva la decima posizione della Guarino, mentre con il suo sedicesimo posto la Obreza ha sfiorato la zona punti. Diciannovesima posizione per la Contri.
La seconda ed ultima gara della WEC 2022 si è disputata domenica mattina ed ha ripetuto a grandi linee quella di sabato, con la Ponziani stabilmente nel gruppo di testa. Roberta ha tagliato il traguardo in seconda posizione, a pochi millesimi dalla prima, replicando quindi il suo miglior risultato stagionale. Un podio meritatissimo per la pilota italiana che ha consolidato la sua terza posizione in campionato. Sfortunata la Guarino che è stata fermata da un problema tecnico, mentre la Obreza e la Contri hanno tagliato il traguardo rispettivamente in diciassettesima e diciottesima posizione.

 

Roberta Ponziani: “Quella di domenica è stata una bellissima gara, anche se resta il rammarico per essere stata davvero molto vicina alla vittoria, che mi è sfuggita per ventinove millesimi di secondo. Ho lottato nel gruppo di testa sino alla fine, e all’ultimo giro ho deciso di stare dietro alle mie due compagne di fuga per sfruttare la loro scia. La tattica si è rivelata giusta, ma è mancato solo un pizzico di fortuna. Sono comunque soddisfatta del mio campionato e della mia crescita, per la quale ringrazio la squadra e tutti i nostri sponsor”.

 

Martina Guarino: “Sabato ho conquistato un ottimo decimo posto, mentre domenica un problema tecnico non mi ha permesso di prendere il via. Mi dispiace perché dopo quanto avevamo fatto sabato, avremmo potuto raccogliere un buon risultato anche in gara2. Ringrazio Sandro e tutto il team per avermi dato l'opportunità di prendere parte all'ultimo weekend di questo campionato femminile”.

 

Mia Obreza: “Anche grazie all’esperienza maturata sabato, la domenica la mia gara è stata più regolare e sono riuscita a migliorare il mio tempo sul giro. E’ stata una bellissima esperienza e voglio ringraziare tutto il team perché mi ha messo a disposizione una moto perfetta ”.

 

Matilde Contri: “Sono molto contenta di Gara2. Rispetto alla prima sono riuscita a mantenere la concentrazione senza farmi sopraffare dalle emozioni. Ho fatto una buona partenza e diversi sorpassi, guadagnando subito diverse posizioni. I giri successivi sono stati più difficili perché ho girato da sola, senza avere riferimenti. Sono molto contenta del weekend e dell’esperienza che ho fatto. Per il prossimo anno spero di riuscire a partecipare a più gare, così da migliorarmi ancora. Grazie al team che mi ha sostenuto in questa avventura, non vedo l’ora di rimontare in sella!!”.

 

Sandro Carusi – Team Principal: “Sono soddisfatto della crescita fatta nel finale di stagione da Roberta, che domenica ha ottenuto la terza posizione. Sono contento anche di aver ritrovato Martina, che ha esordito con noi nel 2019, e le due esordienti Mia e Matilde".

 

Autodromo Internazionale del Mugello – Italia - Women’s European Cup

Gara: 1 – 1) Sanchez (Kawasaki) - 2) Santos (Yamaha) – 3) Ponziani (Yamaha) – 4) Cruciani (Yamaha) – 5) Bruno (Yamaha) ……10) Guarino (Yamaha) …..…. 16) Obreza (Yamaha) …… 19) Contri (Yamaha)

Gara: 2 – 1) Santos (Yamaha) – 2) Ponziani (Yamaha) – 3) Sanchez (Kawasaki) - 4) Cabrini (Yamaha) - 5) Cruciani (Yamaha) …..…. 17) Obreza (Yamaha) - 18) Contri (Yamaha) – nc) Guarino (Yamaha)

Double podium for Ponziani at the final WEC round at Mugello!

The third edition of the Women’s European Cup drew to a close today at the Autodromo Internazionale del Mugello. During this eighth and final WEC round, the Motoxracing team fielded four riders, with “veteran” Roberta Ponziani - third in the general standings - joined by Italians Martina Guarino and Matilde Contri and Slovenian rider Mia Obreza.
Friday’s first qualifying session served to establish the starting grid for Saturday and Sunday’s races, in that heavy rain prevented riders from heading out on track for Q2.
With a time of 2’10”952, Ponziani scored third place and a front-row start, while Guarino qualified eleventh to secure a fourth-row start (2’15'757). The two championship rookies, Contri (2’20”146) and Obreza (2’25”141), closed nineteenth and twenty-second respectively and therefore lined up on the seventh and eighth row of the grid for Saturday afternoon’s race. Having made a very strong start, Ponziani was immediately part of the leading group, these three riders continuing to exchange positions from start to finish. In the final push to the line, Roberta finished third, thus scoring her third podium of the season. Guarino closed a very positive tenth, while Obreza just missed the points zone, crossing the line sixteenth. Contri concluded the race in nineteenth position.
The weekend’s second and final WEC race ran on Sunday morning and developed in a similar way to race one, with Ponziani a consistent frontrunner. Roberta crossed the line second, just a few thousands of a second from first, to match her best result of the season. A very well-deserved podium for the Italian then, who concludes third in the championship. Guarino was unlucky, a technical problem preventing her from starting the race, while Obreza and Contri concluded in seventeenth and eighteenth position

 

Roberta Ponziani: “Two great races, although I’m disappointed to have come so close to victory in Race2, missing out by just 0.029 of a second. I battled in the leading group all the way to the line, and on the last lap I decided to stick behind my two rivals and take advantage of their slipstream. It was the right tactic; I just lacked a little luck. I’m pleased with my championship and my growth overall, and I want to thank the team and all our sponsors”.

 

Martina Guarino: “Sunday a technical problem prevented me from starting. I’m sorry because after what we did Saturday, we could have scored a good result today. I want to thank Sandro and the whole team for giving me the chance to take part in the final weekend of this women’s championship”.

 

Mia Obreza: “Thanks also to Saturday’s experience, on Sunday I was able to run a more consistency race, improving my lap time. It’s been a great experience and I want to thank the entire team because they provided me with a perfect bike”.

 

Matilde Contri: “I’m very pleased with Sunday’s race! Compared to race 1, I was able to focus and control my emotions. I made a good start and immediately made up some positions after executing some passes. The next laps were more difficult because I was lapping alone, with no references. I’m pleased with the weekend and the overall experience. For next year, I hope to be able to compete in more races, so that I can improve further. Thanks to the team for supporting me on this adventure; I can’t wait to get back in the saddle!”

 

Sandro Carusi – Team Principal: “I’m pleased with Roberta’s growth during this season finale and today she consolidated third place overall. I’m also happy that we had Martina back with us, after she debuted with us in 2019, and the two rookies Mia and Matilde”.

 

Autodromo Internazionale del Mugello – Italy - Women’s European Cup

Race 1 – 1) Sanchez (Kawasaki) - 2) Santos (Yamaha) – 3) Ponziani (Yamaha) – 4) Cruciani (Yamaha) – 5) Bruno (Yamaha) ……10) Guarino (Yamaha) …..…. 16) Obreza (Yamaha) …… 19) Contri (Yamaha)

Race 2 – 1) Santos (Yamaha) – 2) Ponziani (Yamaha) – 3) Sanchez (Kawasaki) - 4) Cabrini (Yamaha) 5) Cruciani (Yamaha) – …..…. 17) Obreza (Yamaha) - 18) Contri (Yamaha) – nc) Guarino (Yamaha)

Iscrizione Newsletter

Ricevi notizie del mondo Motoxracing

Instagram feed

Contattaci

Indirizzo:
Sandro Carusi
Team Manager - +39 328.3311312
Email: info@motoxracing.net

Seguici nei Social