Barcellona: splendida vittoria di Sofuoğlu che sfiora l’en plein, weekend difficile per Marco Gaggi nel WorldSSP300

Barcellona: splendida vittoria di Sofuoğlu che sfiora l’en plein, weekend difficile per Marco Gaggi nel WorldSSP300

Dopo lo sfortunato weekend di Magny-Cours, nel sesto round del WorldSSP300 a Barcellona, Bahattin Sofuoğlu ha ottenuto la meritata e attesissima vittoria, dopo il bel secondo posto di Gara1.

Già molto veloce nelle prove del venerdì, in cui, tra FP1 e FP2 ha fatto sempre il miglior tempo, in Superpole è risultato secondo in 1’55.457, facendosi precedere di soli sei millesimi dal primo. Cammino più complicato per Marco Gaggi che nelle sessioni di prove libere ha siglato il trentacinquesimo tempo assoluto e in Superpole non è andato oltre alla trentaquattresima casella dello schieramento, con il tempo di 1’57.386. In Gara1 il turco è stato protagonista di una lotta per le prime posizioni, rimanendo costantemente nel gruppo dei dieci. Ritrovandosi davanti sul finale di gara, ha tagliato il traguardo in seconda posizione. Gaggi, dovendo recuperare molte posizioni, si è cimentato in una rimonta difficile, ed è stato abile nell’evitare le pericolose cadute avvenute tra chi lo precedeva. Puntando alla risalita, a causa del troppo distacco dal primo gruppo di, è arrivato ventottesimo. 

Con le buone premesse delle prove e di Gara1, è arrivata anche la vittoria nella seconda manche per Bahattin che, con grande caparbietà, ha centrato il gradino più alto del podio. Nella mischia sin dal primo giro, è stato molto bravo a “marcare” i piloti in testa, mantenendosi sempre il contatto. Tenendo il sorpasso decisivo in canna, dopo l’ultima curva ha battuto tutti in volata. Una gioia rincorsa da inizio campionato, che ripaga del grande lavoro di tutto il team. 

Più difficile la giornata di Marco che, dopo aver trascorso un weekend a rincorrere, non ha colto un risultato che potesse riscattare la prestazione del sabato. Partendo arretrato, è rimasto imbottigliato nel secondo gruppo. Costretto a inseguire, ha terminato trentunesimo. Con la prima vittoria stagionale, il team raccoglie i frutti del lavoro profuso, da sempre punto fermo di tutta la squadra. 

“La seconda gara non è stata così difficile rispetto a Gara1, perché sapevamo cosa dovevamo fare per cercare di vincere. Sono molto contento di questa vittoria. Ho pensato di essere stato battuto sulla linea del traguardo, così mi sono congratulato con il mio avversario, ma quando sono arrivato al parco chiuso, ho visto che avevo vinto io. Ero sorpreso ma felicissimo per questo. Ringrazio tutti: Yamaha, il team, Kenan e Toprak, che mi hanno aiutato molto a tornare davanti. Il prossimo impegno è a Jerez, dove ho dei bei ricordi perché è dove ho ottenuto la mia prima vittoria, quindi non vedo l'ora di tornarci” Bahattin Sofuoğlu. 

Appuntamento con il WorldSSP300 a Jerez de la Frontera il prossimo weekend 24-25-26 settembre. 

Iscrizione Newsletter

Ricevi notizie del mondo Motoxracing

Instagram feed

Contattaci

Indirizzo:
Sandro Carusi
Team Manager - +39 328.3311312
Email: info@motoxracing.net

Seguici nei Social